IC NEVIANO

INFORMAZIONI COMPLETE PER I GENITORI

1) PROCEDURA DI ATTIVAZIONE QUARANTENA E CHIUSURA DELLA QUARANTENA IN CASO DI STUDENTI POSITIVI       Clicca qui sotto per ingrandire

2) PROCEDURA PER SEGNALARE I CASI POSITIVI ALLA SCUOLA
Di seguito la procedura con cui  le famiglie devono segnalare eventuali casi positivi di alunni presenti a scuola dal 10 gennaio 2022 in poi:

a) la famiglia INVIA la scansione del tampone antigenico/molecolare al coordinatore di classe (senza quella scansione la procedura non parte). La famiglia deve specificare anche la data in cui si sono manifestati i sintomi e l’ultimo giorno di presenza (che la scuola controllerà)
b) Il coordinatore di classe invia la scansione agli uffici “All’attenzione dell’Ufficio Alunni” e predispone la DAD
c) Il coordinatore di classe contatta il Dirigente per i provvedimenti del caso e le comunicazioni alle famiglie della classe/sezione.

 

3)SE UN COMPAGNO DI CLASSE O SEZIONE E’ POSITIVO: INFORMAZIONI DETTAGLIATE  RELATIVE AI PROVVEDIMENTI PER I DIFFERENTI GRADI DI ISTRUZIONE SCOLASTICA: CLICCA QUI

4) PROCEDURE PER GLI ALUNNI CON FAMILIARI POSITIVI

A) SE L’ALUNNO VACCINATO DA MENO DI 120 GIORNI È CONTATTO STRETTO DI UN FAMILIARE POSITIVO
Se l’alunno contatto stretto di un familiare positivo al Covid-19  è vaccinato da meno  di 120 giorni o ha fatto il booster ed è asintomatico non deve stare in quarantena.
Effettua un  periodo di Auto-sorveglianza che termina al giorno 5 e deve indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al caso.
E’ prevista l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare (effettuabile tramite segnalazione del MMG)  per la rilevazione di Sars-Cov-2 nel caso di comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi al Covid 19.

B) SE L’ALUNNO VACCINATO DA PIÙ’ DI 120 GIORNI È CONTATTO STRETTO DI UN FAMILIARE POSITIVO
Se l’alunno  contatto stretto di un familiare positivo al Covid-19  è vaccinato da più’  di 120 giorni, deve stare in quarantena per un periodo di 5 giorni dall’ultimo contatto con il contagiato e poi sottoporsi a un tampone (molecolare o antigenico rapido).
Se il test ha esito negativo, l’alunno  contatto stretto può uscire e condurre la sua vita normalmente, senza restrizioni nei contatti e nei movimenti e quindi anche a scuola.
Se invece non è possibile eseguire un tampone per verificare la presenza o meno del virus nel contatto, l’alunno  deve rimanere in quarantena per 14 giorni e da quel momento può uscire di casa anche senza l’esito negativo di un test.

C) SE L’ALUNNO NON  VACCINATO È CONTATTO STRETTO DI UN FAMILIARE POSITIVO
Se l’alunno contatto stretto di un familiare positivo al Covid-19 non ha completato il ciclo vaccinale, deve rimanere in quarantena per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al virus e al termine dell’isolamento deve eseguire un test (molecolare o antigenico rapido).

Se il tampone risulta negativo, può tornare alla sua vita normale e a scuola
Se non è possibile eseguire un test, deve rimanere in quarantena per almeno 14 giorni dall’ultimo contatto con la persona positiva al Coronavirus e al termine può uscire di casa, anche senza l’esito negativo di un tampone.